Descrizione Progetto

Al servizio della Santa Casa, la Casa del Servizio

Una proposta speciale, riservata agli Scout, per coniugare servizio e fede: un sabato sera o un intero fine settimana, da organizzare in base alle esigenze di ciascun Clan/Fuoco o Comunità.

Se hai soltanto qualche ora, puoi metterti al servizio della Processione durante la quale, ogni sabato sera, centinaia di Pellegrini recitano il Rosario illuminati dalla luce delle fiaccole e migliaia di persone pregano dalle proprie case collegati in diretta televisiva.

Se hai un po’ più di tempo, puoi chiedere un approfondimento sull’anno pastorale o sull’Anno Giubilare che dall’8 dicembre 2019 al 10 dicembre 2020 ti consente di varcare a Loreto la Porta Santa.

Se vuoi, puoi andare alla scoperta di un Santuario-Fortezza salendo sul tetto della Basilica e percorrendo il Camminamento di Ronda tra torri e feritoie o continuare il tuo servizio pulendo e sistemando locali e arredi: il Servizio ad un Santuario è certamente un’esperienza particolare, perché unisce la necessaria disponibilità a fare ciò che viene richiesto alla profonda riflessione sul senso e sulle motivazioni che stanno alla base del nostro Servizio.

Servire si può fare in tanti posti, svolgere lavori di semplice pulizia si può fare anche a casa propria, ma farlo in quella Casa ha tutto un altro significato: mettersi al servizio nella Casa dove si è incarnato Colui che “non è venuto al mondo per essere servito, ma per servire”, non può non interrogarci profondamente.

Ovviamente, puoi assaporarne la forte spiritualità: dalla Liturgia delle Ore con i frati nel Coro alla veglia notturna nel silenzio della Santa Casa. Ma anche, compatibilmente con gli orari delle Celebrazioni e gli altri impegni del Santuario, vivere in maniera speciale i momenti forti della tua Comunità: ad esempio, firmare la Carta di Comunità sullo stesso altare dove Papa Francesco ha firmato l’Esortazione Apostolica “Christus vivit”, oppure pronunciare la Promessa nello stesso luogo dove Maria ha pronunciato il suo “Sì”.

Ma se ti interessa una testimonianza significativa, allora puoi concordare un incontro con i ragazzi della Comunità Cenacolo, con le suore di clausura o con altre realtà significative del territorio.

Accolti nei locali del Santuario, avrai a disposizione anche una cucina per preparare i tuoi pasti se ne hai necessità.

Volendo, puoi arrivare a Loreto in Route percorrendo la Via Lauretana che da Assisi ripercorre il tracciato degli antichi Pellegrini o il Cammino della Porta d’Oriente che, in due giornate di strada, unisce Ancona a Loreto.

Se sei interessato, vuoi verificare le date disponibili o vuoi conoscere le altre opportunità per Loreto, vai al calendario, mentre se vuoi chiedere altre informazioni o vuoi partecipare, scrivi a marche@foulardbianchi.it.

Loreto per te…