Project Description

La Casa del Servizio

A Loreto si può andare in tanti modi, da visitatori o da Pellegrini: ma ci si può anche mettere al servizio del Santuario e dei Pellegrini.

Ospiti del Santuario, senza fretta, sarà possibile “conoscerlo dall’interno”, assaporando le tante opportunità che spesso sfuggono ai più: dalla Liturgia delle Ore con i frati nel Coro alla veglia notturna nel silenzio della Santa Casa, dal Camminamento di Ronda sui tetti e sulle torri di un Santuario-Fortezza all’incontro con gli ospiti della Comunità Cenacolo, ma anche pulendo e sistemando arredi o portando la statua della Vergine Lauretana in processione con le fiaccole.

Il Servizio ad un Santuario è certamente un’esperienza particolare, perché unisce la necessaria disponibilità a fare ciò che viene richiesto alla profonda riflessione sul senso e sulle motivazioni che stanno alla base del nostro Servizio.

Servire si può fare in tanti posti, svolgere lavori anche di semplice pulizia si può fare anche a casa propria, ma farlo in quella Casa ha tutto un altro significato: mettersi al servizio nella Casa dove Maria ha pronunciato il suo “Sì”, dove ha vissuto Colui che “non è venuto al mondo per essere servito, ma per servire”, non può non interrogarci profondamente.

Con l’aiuto dei frati cappuccini, tra cui uno scout attualmente Responsabile della Pastorale Giovanile, si potranno vivere esperienze di fede certamente particolari; e volendo, è possibile integrare le esperienze con la testimonianza di alcune significative realtà locali.

Questa esperienza di servizio necessita di almeno 3 giorni per poter essere vissuta adeguatamente, durante i quali sarai ospite nelle strutture del Santuario: è possibile accogliere non oltre 20 scout contemporaneamente, per un massimo di una settimana.

Se, invece, è intenzione tua o del tuo gruppo vivere esperienze autonome, pur prevedendo un passaggio a Loreto, non potrai usufruire dell’ospitalità nelle strutture del Santuario e sarà tua cura individuare le soluzioni logistiche necessarie.

Volendo, è possibile abbinare al servizio a Loreto anche il Cammino della Porta d’Oriente che, in due giornate di strada, unisce Ancona a Loreto: si può percorrere in pellegrinaggio verso Loreto o, in alternativa, “in uscita” da Loreto, simbolo della volontà di “andare nel mondo” per portare a tutti l’esperienza vissuta.

Se sei interessato a metterti in Cammino, scrivi a marche@foulardbianchi.it, segnalandoci richieste ed esigenze: cercheremo di fornirti tutte le informazioni ed il supporto di cui hai bisogno.

Loreto per te…