Cerimonia di intitolazione dell’ostello della gioventù di Parma a LUCIANO FERRARIS
Parma 12 marzo 2011

Sono sicura che mio padre, fra tutte le manifestazioni di affetto e riconoscenza attribuitegli, questa sarebbe stata quella che avrebbe apprezzato di più. Eh si, perché l’idea dell’ostello fonde cinque aspetti fondamentali della sua persona:

  • l’amore per i giovani, l’attenzione costante ai loro problemi e ai loro bisogni;
  • la passione per i viaggi intesa sempre come ricerca a completamento di noi stessi:
  • il gusto dell’avventura come voglia di mettersi in gioco:
  • l’essenzialità come rifiuto del superfluo:
  • la vita come occasione d’incontro con gli altri.

Dunque, cosa meglio di un ostello poteva rendere tutto questo?

Ecco noi ringraziamo profondamente tutti coloro che hanno reso possibile ciò, perché niente di meglio poteva “rappresentare” Luciano nello spirito e nelle azioni

Daniela Ferraris

TIMELINE

CRONOLOGIE