Maria di Nazaret, Madre di Gesù-Dio, tutta di Dio eppur «mitissima», umile specchio di Dio, madre mia, sorella, sposa bianca e compagna di cammino, gioia mia, dilettissima, eletta, eccelsa, mio tesoro, a te mi affido

Maria di Nazaret, gioiello, sorriso di Dio, amatissima, fedelissima, chiarissima, donna-dono perfetto, modello di ogni donna, di ogni mamma, di ogni vergine, modello della femminilità, modello della laica cristiana, mia tutta bella, mia consolazione. prendimi come figlio tuo.

Maria di Nazaret, giardino di Dio, fontana limpida, mistero affascinante, mia luce, mia luna, mio amore, mia dolcezza, sì di Dio, sì a Dio, mia corona, mia regina, mia gloria, mio conforto, presentami a Gesù.

Maria di Nazaret, fiore del creato e della Trinità, colomba amorosa, tortora leggera, mia signora e padrona, mia vita, delizia dei miei occhi interiori, mia benefattrice, generami come Gesù.

Maria di Nazaret, vena del mio cuore, mio profumo, mia ispirazione, presente nelle sante donne, mia comprensione, stella sicura, unica, sigillo incancellabile, mio anello invisibile, mia promessa, mia speranza, ottima «sirena» protettrice, mia mamma provvidente, mia elevazione, mio affinamento, mio rapimento, «beatrice» perfetta, onnipotente per grazia, supplice potentissima, stammi sempre vicino e salvami portandomi con te in Paradiso.

Grazie, Piena di grazia.

L’A.E.
don Peppe

TIMELINE

CRONOLOGIE