Cari fratelli, giunga a tutti i Foulards Fianchi Italiani ,

il mio saluto come nuovo Responsabile Nazionale, continua la nostra strada sui passi di Cnsto, continua la vita della nostra Comunità.

Il susseguirsi delle Regioni che di volta in volta prendono la guida della Comunità e segno di un testimone di Servizio e di Fede che passa di mano in mano, come in una ideale staffetta, è segno di vitalità e della comunione fraterna di intenti che anima tutti è segno di un cammino che mi auguro sia in continua ascesa per tutte le regioni.

La Campania riprende la Responsabilità della Comunità dopo dodici anni, con lo stesso spirito di Servizio e con la
più ampia disponibilità che ebbe allora.

Non posso fare a meno di ricordare in questo momento Renato Ferraro che fu l’animatore convinto della Comunità e che condivise con Ciro Sarno e me tutte le ansie e le speranze per i foulards bianchi.

Il nostro non è un ritorno all’antico, non vuole essere un ritorno sui propri passi, ma un protendersi ancora sulla strada da percorrere.

Abbiamo tanto da offrire come proposta di servizio, di progressione personale, di testimonianza de fede alle nostre Associazioni di appartenenza e spero che in tutte le regioni, le comunità F.B. abbiano la stessa preoccupazione.

Il mio più caro saluto  va alla Pattuglia Nazionale uscente per tutto iI lavoro svolto da Felice, don Emilio, Mino, don Max e tutti gli altri.

Ad essi va l’augurio di buon lavoro nella  loro regione.

A tutti voi chiedo una preghiera alla Vergine perché vegli sul nostro lavoro.

Con la speranza di potervi  essere sempre vicino auguro a tutti, Buona Strada.

Che la Vergine di Lourdes, nostra Madre, ci sia sempre accanto e vegli su di noi.

Geppino

TIMELINE

CRONOLOGIE