Bracciano, Assemblea Nazionale

Prima presentazione della Carta di Comunità Italiana NDL

Communauté Notre Dame de Lourdes

Comunità Italiana Foulards Blancs

Carta della Comunità Italiana

Noi, rovers, scolte, capi, assistenti ecclesiastici e adulti scouts d’Italia avendo incontrato e vissuto la realtà di Lourdes, ci riuniamo nella Communauté Notre Dame de Lourdes e per essa nella Comunità italiana Foulards Blancs, per aiutarci a comprendere quello che il Signore ci dice attraverso il messaggio di Lourdes ed a trasferirlo nella nostra vita di tutti i giorni.

Riconosciamo nella realtà di Lourdes una scuola di vera apertura a dare il poco che abbiamo per ricevere il molto che ci manca, e quindi una occasione privilegiata per approfondire e vivere la nostra scelta Scouts, di autoeducazione e di servizio e la nostra scelta cristiana e cattolica.

Concretizziamo la nostra adesione ai seguenti punti:

  • devozione  a Maria e particolare attenzione al Suo messaggio imperniato sull’umiltà, sulla preghiera e sulla penitenza, impegno a vivere ed approfondire la spiritualità;
  • servizio ai malati a Lourdes e nella vita di tutti i giorni, inteso come contributo alla realizzazione di una società più giusta ed in cui sia legge la carità ed ogni persona sia considerata per sé stessa e non in base alla capacità di compiere azioni utili e produttive;
  • servizio ai giovani inteso come disponibilità costante all’incontro e come testimonianza e diffusione del Messaggio di Lourdes nel mondo giovanile; .
  • impegno a compiere un servizio a Lourdes ogni anno alle dipendenze dell’Hospitalité o di altre organizzazioni di pellegrinaggi.

Riteniamo cosa buona che la comunità, pur vivendo unita, si articoli nei due momenti del noviziato e del titolare, essendo il primo di scoperta e di verifica dell’adesione alla realtà di Lourdes, ed il secondo come impegno definitivo e come tale riservato ad adulti, cioè a chi ha fatto dell’educazione permanente, secondo i quattro punti di Baden-Powell, la formula della propria strada.

Questa Carta di comunità, revisionata ed approvata il 5 giugno 1977 da quanti si riconoscono in essa e appartengono alla nostra comunità e depositata a Lourdes, accoglie i nomi di quanti vorranno confermare o iniziare la loro strada con noi.

Ed è sottoscrivendola che ognuno di noi rinnova la propria promessa scout ripetendo:

«Ho promesso sul mio onore
con l’aiuto di Dio e della Vergine di Lourdes,
di compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio Paese,
di aiutare il prossimo in ogni circostanza e di osservare la Legge Scout.
Mi impegno, inoltre, a servire i malati ed i giovani a Lourdes ed ovunque,
nello spirito dell’Hospitalité Notre Dame de Lourdes».

I Foulards Blancs Italiani

TIMELINE

CRONOLOGIE